19 Apr

Incontro su Oreste Macrì a Maglie

Oreste Macrì

Nella biblioteca del liceo Capece ci sono due busti ai fratelli Macrì.

Il 17 aprile 2015, al liceo Capece di Maglie, in provincia di Lecce, si è tenuto un incontro intitolato: Oreste Macrì. Dal liceo Capece alle Giubbe Rosse.

Le due classi interessate (la quarta del liceo linguistico internazionale e la quarta del classico) avevano già una preparazione di base sull’argomento, grazie al laboratorio “Il sud come prisma dell’anima”.

Oreste Macrì

Con la professoressa Zocchi e la professoressa Chiri.

Ho cercato di ripercorrere l’esistenza del critico e ispanista dalle origini magliesi fino alla sua morte a Firenze. In particolare ho ricordato i rapporti di lavoro e amicizia tra Oreste Macrì e alcuni dei maggiori poeti dell’epoca: il premio Nobel Eugenio Montale e Vittorio Bodini.

Oreste Macrì

Oreste Macrì ha attraversato il Novecento con una spiccata sensibilità verso le esperienze poetiche contemporanee. Ha frequentato il caffè San Marco e poi le Giubbe Rosse fiorentine, sedotto dall’ermetismo, ha insegnato a Parma con coraggio anche negli anni della seconda guerra mondiale, ha viaggiato in Spagna e ne ha fatto conoscere in Italia i maggiori poeti dell’epoca. Macrì è stato anche uno dei primi a scoprire e recensire il genio Alda Merini.

Gino Gerola, in un suo ritratto, ne ha sottolineato il grande altruismo.

Oreste Macrì Ornella SpagnuloOrnella Spagnulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *