06 Mar

La Nave di Libri per Barcellona (20-24 aprile 2016)

Nave libri Barcellona

La Nave di Libri parte da Civitavecchia il 20 aprile e arriva a Barcellona la sera del 21, per festeggiare la giornata mondiale del libro il 23 tra le ramblas e le rose tipiche della festa di San Giorgio e ritornare a Civitavecchia il 24.

A bordo della nave, scrittori, attori, registi e chef.

L’iniziativa è organizzata da Leggere:tutti in collaborazione con Grimaldi Lines. Qui le informazioni.

14 Mag

I Baci Poetici allo stand dell'editore Sillabe di Sale

Poesia Salone del libro di TorinoVi aspetto domani allo stand C104/C106 con una sorpresa: i Baci Poetici. Sono simili nel concetto ai famosi Baci Perugina, ma le frasi sono tratte dalla raccolta di poesie L’avvio e la perdizione, uscita oggi al Salone del Libro di Torino e a breve disponibile anche online sul sito dell’editore (www.sillabedisale.it). I Baci Poetici sono gratis, il libro costa 13,50 euro.

Vi aspetto, come dicevo, tra le 11 (o un po’ prima) e le 12 (e un po’ dopo). Lo stand si trova al Padiglione 1, zona Incubatore.

Venite!

Poesia Salone libro Torino

Ornella Spagnulo

19 Apr

Incontro su Oreste Macrì a Maglie

Oreste Macrì

Nella biblioteca del liceo Capece ci sono due busti ai fratelli Macrì.

Il 17 aprile 2015, al liceo Capece di Maglie, in provincia di Lecce, si è tenuto un incontro intitolato: Oreste Macrì. Dal liceo Capece alle Giubbe Rosse.

Le due classi interessate (la quarta del liceo linguistico internazionale e la quarta del classico) avevano già una preparazione di base sull’argomento, grazie al laboratorio “Il sud come prisma dell’anima”.

Oreste Macrì

Con la professoressa Zocchi e la professoressa Chiri.

Ho cercato di ripercorrere l’esistenza del critico e ispanista dalle origini magliesi fino alla sua morte a Firenze. In particolare ho ricordato i rapporti di lavoro e amicizia tra Oreste Macrì e alcuni dei maggiori poeti dell’epoca: il premio Nobel Eugenio Montale e Vittorio Bodini.

Oreste Macrì

Oreste Macrì ha attraversato il Novecento con una spiccata sensibilità verso le esperienze poetiche contemporanee. Ha frequentato il caffè San Marco e poi le Giubbe Rosse fiorentine, sedotto dall’ermetismo, ha insegnato a Parma con coraggio anche negli anni della seconda guerra mondiale, ha viaggiato in Spagna e ne ha fatto conoscere in Italia i maggiori poeti dell’epoca. Macrì è stato anche uno dei primi a scoprire e recensire il genio Alda Merini.

Gino Gerola, in un suo ritratto, ne ha sottolineato il grande altruismo.

Oreste Macrì Ornella SpagnuloOrnella Spagnulo

13 Gen

2015: Milano la prima città del libro

Milano Città del Libro 2015. Ora i libri hanno anche una città. Non bastavano le biblioteche, le librerie, i bar letterari, le menti dei lettori: ecco la prima capitale del libro nella storia italiana. Ma solo per un anno. I privilegi vanno fatti girare.

Milano città del libro nel 2015. Tutto inizierà a. marzo.

Milano città del libro nel 2015. Tutto inizierà a marzo.

Milano città del libro 2015

Ma i libri amano volare. E dove voleranno il prossimo anno?

Un’altra iniziativa per promuovere la lettura. La scelta di Milano è stata voluta dal Centro per il libro e la lettura, dall’ANCI e dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura di Torino, dal Comune di Milano e dal Comitato promotore di BookCity.

Da marzo a ottobre, tanti eventi (per i dettagli consultate il sito del Comune di Milano).

Ornella Spagnulo