21 Ott

La radio

La radio suona sentimenti che devo ancora imparare:
la tranquillità che adesso mi manca,
quando non sei nei paraggi.

Gli oltraggi
che ho compiuto contro il mio corpo
ingrassando e dimagrendo

si sono offerti contro di me
In un sacrificio di abnegazione.
Ma tu mi ami

e di queste due parole
farò un’insegna a chiare lettere
che si leggerà sulla mia fronte,

così che almeno guardandomi
allo specchio
troverò pace.

Ornella Spagnulo